I fashion trend tra tempismo e sensibilità

Articolo scritto da:
Corrado Manenti
Aiutaci a far girare la voce!
Condividi questo articolo:
Uno sfondo rosa che illustra la tendenza della moda tra tempismo e sensibilità.
Argomenti trattati in questo articolo:

Una volta era la sartoria a fare la moda, oggi invece, purtroppo o per fortuna, avere un prodotto di ottima qualità non basta più. E allora qual è il segreto per creare qualcosa di bello e allo stesso tempo attuale, graffiante e vendibile? Avere l’idea giusta nel momento giusto, prima di tutto.

Anche se tutti i fattori esterni sono favorevoli, non puoi riuscire a rendere buona un’idea che non lo è abbastanza e, nel migliore dei casi, quello che fai passerà inosservato. Un altro errore da evitare è avere un’idea troppo innovativa e in anticipo sui tempi, che quasi nessuno può essere in grado di capire e apprezzare.

Ovviamente, è controproducente anche arrivare troppo tardi, perché a quel punto non si può fare altro che mettersi nella scia dei propri competitor e sperare, con un po’ di fortuna, di essere notati. Elaborare nuovi progetti ha sempre dei costi altissimi a livello di tempo e di risorse, è fondamentale incanalare bene ogni sforzo in questo senso.

Negli ultimi dieci anni, internet e i social media hanno cambiato profondamente il mondo della moda: ora non è più un mondo a parte, mistico e inaccessibile per il consumatore finale. Nell’era del web 2.0 tutti possono sapere tutto su qualsiasi cosa, e non è così strano se vengono rivelati segreti mantenuti da tempo ed è un momento particolarmente favorevole alla nascita di nuovi artisti.

Un uomo in sella a una bicicletta con del fumo viola che gli esce dalla bocca, che mostra una tendenza alla moda.

Spesso i più grandi stilisti si sono pronunciati sui trend, dichiarando che seguirli uccide la creatività e l’originalità. Ma è davvero così? E soprattutto, che cosa si intende per trend? Un trend è prima di tutto una questione di tempismo e di sensibilità, e di capire i gusti del proprio target e interpretarli in modo originale per creare qualcosa di nuovo.

Come sopravvivere in questa giungla di informazioni, allora? Tenendo sempre lo sguardo puntato sui desideri e sulle preoccupazioni della nicchia di persone che ti interessa, e cercando di captare da più canali possibili dei messaggi con cui contaminarsi.

In questi anni, ho scritto di moda, spettacoli, cinema e fotografia, e in questo modo mi sono accorta di come la fortuna di un artista dipenda soprattutto da quanto lui o lei riesca a interpretare lo spirito del suo tempo. E saremo tutti d’accordo nel dire che anche la moda è un’arte a tutti gli effetti.

Un trendsetter alla moda cammina con sicurezza per strada in una giacca di pelle, mettendo in mostra il suo tempismo impeccabile e il suo senso della moda.

Vuoi creare il tuo brand?

All’interno del progetto Be A Designer possiamo aiutarti a costruire il tuo brand utilizzando il metodo Fashion Business Planner

FISSA UNA CONSULENZA GRATUITA CON UN ESPERTO DEL MIO TEAM PER VALUTARE IL TUO PROGETTO!

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO E PRENOTA LA CALL DALLE DISPONIBILITA’ IN CALENDARIO:
Corrado Manenti, il designer dei designer, mette in mostra il suo lavoro in Elementor Articolo singolo #3277.
0 0 votes
Punteggio articolo
Abbonarsi
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Parlano di noi

Alcune delle principali testate giornalistiche hanno già iniziato a parlare del nostro progetto e dei nostri clienti con grande entusiasmo e attenzione. Questa risonanza mediatica è la testimonianza del nostro impegno e della nostra professionalità nel promuovere il made in Italy nel mondo. In breve tempo siamo diventati un punto di riferimento per tutto il segmento degli stilisti emergenti 

Scarica il materiale GRATUITO sul Canvas

Tablet che mostra una pubblicità di strumenti aziendali di design di moda e lead magnet circondata da vari articoli e immagini legati alla moda.
Guida + Fashion Business Designer Canvas
Un uomo in abito in piedi accanto a un manichino per un blog di moda.