Guida rapida per non smarrirsi tra le varie resort cruise e pre collection

Articolo scritto da:
Corrado Manenti
Aiutaci a far girare la voce!
Condividi questo articolo:
Tablet che mostra un articolo di moda in italiano sulle collezioni crociere e resort con l'immagine dell'oblò di una nave.

Tabella dei Contenuti

Un Nuovo Ritmo nel Calendario della Moda: L'Ascesa delle Pre-Collezioni

Nel mondo della moda, la novità è sinonimo di esistenza. 

Una delle trasformazioni più significative di recente è stata l’evoluzione del “calendario della moda”. Se in passato era sufficiente che un brand presentasse due “collezioni di moda” all’anno, per le stagioni primavera/estate e autunno/inverno, l’attuale ritmo frenetico dell’industria della moda ha spazzato via questa norma consolidata.

Oggi, le case di moda rispondono a un’insaziabile sete di novità introducendo una serie di “pre-collezioni” durante l’anno. 

Con nomi intriganti come “Resort”, “Cruise”, “Pre-Fall” e “Pre-Spring”, queste collezioni supplementari agiscono come appetizer per le principali stagioni alimentando nuove tendenze della moda, assicurando che l’attenzione del pubblico rimanga sempre alta.

Mentre gli osservatori più acuti della moda hanno rapidamente adattato il loro vocabolario e le loro aspettative a queste nuove inserzioni nel calendario della moda, molti possono ancora chiedersi cosa siano esattamente queste pre-collezioni e perché siano diventate così importanti.

 Quindi, prendiamoci un momento per svelare il mistero di queste collezioni intermedie e per capire come hanno riformato il ritmo del calendario della moda. In questo articolo di accompagnerò in un viaggi alla scoperta delle nuove collezioni nel calendario dei brand!

 

Una persona che seleziona una t-shirt vivace da uno scaffale durante una crociera in un resort.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E SCARICA GRATUITAMENTE:

IL PORTFOLIO BE A DESIGNER DEI NOSTRI ULTIMI PROGETTI RESORTWEAR

Clicca sul pulsante qui sotto
e segui le istruzioni:

Definizione delle Pre-Collezioni nel Mondo della Moda Moderna

Le pre-collezioni, che includono Resort, Cruise, Pre-Fall e Pre-Spring, hanno assunto un ruolo significativo nel calendario della moda contemporanea. Ma che cosa sono realmente e perché sono così importanti?

Le collezioni Resort, conosciute anche come Cruise o Pre-Spring, sono linee di moda interstagionali che vengono lanciate dopo l’autunno/inverno e prima che la collezione primavera/estate venga consegnata nei negozi. Queste collezioni tendono ad offrire una gamma di abiti adatti sia al clima freddo che a quello caldo, coprendo così le necessità di un pubblico globale.

La collezione Pre-Fall, invece, viene lanciata prima della collezione autunno/inverno. Come la Resort, la Pre-Fall è diventata un elemento stabile nel calendario della moda, spesso presentando pezzi più contenuti rispetto alla vivacità delle collezioni Resort, principalmente per soddisfare le esigenze commerciali.

Sia le collezioni Resort che Pre-Fall erano inizialmente intese come “riempitivi” stagionali, fornendo ai clienti nuovi abiti da acquistare nell’attesa delle collezioni principali primavera/estate e autunno/inverno. 

Tuttavia, con l’evoluzione del mondo della moda, queste pre-collezioni sono cresciute in importanza, diventando una piattaforma per i brand di esibire la loro creatività e innovazione, oltre a diventare un pilastro importante nel loro fatturato annuale.

Per riassumere, le pre-collezioni nel mondo della moda moderna sono più che semplici collezioni di “riempimento”. Svolgono un ruolo fondamentale nel mantenere l’attenzione dei consumatori tutto l’anno, consentendo ai marchi di rispondere rapidamente ai trend emergenti e di rimanere rilevanti in un mercato di moda sempre più rapido e competitivo.

Una donna vestita di nero cammina lungo una strada da crociera.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E SCARICA GRATUITAMENTE:

IL PORTFOLIO BE A DESIGNER DEI NOSTRI ULTIMI PROGETTI RESORTWEAR

Clicca sul pulsante qui sotto
e segui le istruzioni:

Significato di Resort, Cruise e Pre-Spring: Dettagli e Propositi

Le collezioni Resort, Cruise e Pre-Spring, nonostante abbiano nomi differenti, sono sostanzialmente sinonimi. Queste collezioni vengono generalmente lanciate nel mese di maggio, dando il via alla stagione delle sfilate interstagionali. 

I loro nomi accattivanti sono un accenno alla loro originale funzione: 

Erano collezioni progettate specificamente per coloro che partivano per le loro vacanze “di lusso”, proponendo capi leggeri e svolazzanti, costumi da bagno, cappelli enormi e altri capi da viaggio.

Tuttavia, nel mondo della moda moderna, il loro significato è molto più ampio. Ora, le collezioni Resort, Cruise e Pre-Spring sono viste come un’opportunità per i designer di esprimere la loro creatività senza le limitazioni delle collezioni stagionali. 

Queste collezioni tendono ad essere più audaci e sperimentali, offrendo ai direttori creativi la possibilità di sperimentare con nuovi stili e temi.

Inoltre, non sono più limitate ai cliché estivi. Gli stilisti includono ora una vasta gamma di capi, inclusi cappotti e abiti più pesanti, per soddisfare le esigenze di una clientela globalizzata che vive in climi diversi. 

Queste collezioni sono in vendita a partire da novembre, rimanendo disponibili fino a Natale.

 

Tre pagliaccetti di cotone su sfondo giallo in una collezione crociera resort.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E SCARICA GRATUITAMENTE:

IL PORTFOLIO BE A DESIGNER DEI NOSTRI ULTIMI PROGETTI RESORTWEAR

Clicca sul pulsante qui sotto
e segui le istruzioni:

Significato della Pre-Fall: Motivazioni Commerciali e Impatto

La collezione Pre-Fall è un’altra componente importante del calendario della moda. Simile alle collezioni Resort, la Pre-Fall viene lanciata prima della collezione principale autunno/inverno. A differenza delle collezioni Resort, tuttavia, la Pre-Fall è generalmente più contenuta e orientata alle esigenze commerciali.

La Pre-Fall risponde all’esigenza dei marchi di mantenere l’interesse dei clienti durante il periodo di transizione tra le stagioni. Inoltre, offre ai brand l’opportunità di aumentare i loro profitti, fornendo ai clienti nuovi capi da acquistare mentre le collezioni autunno/inverno sono ancora in produzione.

Infatti, la Pre-Fall è considerata un’importante fonte di reddito per i marchi di moda. Anche se i capi primaverili sono spesso in saldo e quelli autunnali non sono ancora in consegna, la collezione Pre-Fall fornisce ai clienti una gamma di nuovi capi da acquistare, sostenendo così le vendite dei brand durante questo periodo di transizione.

In sintesi, mentre le collezioni Resort, Cruise e Pre-Spring sono viste come un veicolo per l’espressione creativa e l’innovazione, la collezione Pre-Fall è più incentrata sulla realtà commerciale della moda. Entrambe le tipologie di pre-collezioni hanno un ruolo fondamentale nel mantenere l’interesse dei clienti e nel supportare la stabilità finanziaria dei brand nel corso dell’anno.

 

Due donne impettite lungo una passerella con i tacchi alti durante una sfilata di moda con crociere resort e design pre-collezione.

Come vengono Presentate le Pre-collezioni

Le pre-collezioni, spesso presentate tra le collezioni principali, assumono una vasta gamma di formati. Da eventi su larga scala che richiamano l’attenzione dei media, a presentazioni più intime, c’è una vasta varietà di approcci. Prendiamo, ad esempio, la Maison Dior. 

Per la loro collezione Cruise 2022, hanno allestito una sfilata grandiosa e teatrale nel Panathinaiko Stadium di Atene, un evento ricco di riferimenti storici e culturali. 

D’altro canto, marchi come The Row scelgono un approccio più sobrio, presentando le loro pre-collezioni attraverso lookbook in bianco e nero curati minuziosamente, mettendo l’enfasi sulla qualità e il dettaglio dei capi.

Appendiabiti in un campo.

L’Importanza delle Pre-collezioni per i Brand

Le pre-collezioni rappresentano una parte fondamentale del business di moda, generando spesso il grosso delle vendite annuali di un brand. Ad esempio, Chanel ha da tempo riconosciuto l’importanza delle pre-collezioni, producendo la famosa collezione “Cruise” dal 2000. Queste collezioni offrono ai brand l’opportunità di esplorare nuovi temi e tendenze, mantenendo al contempo un flusso costante di prodotti freschi nei negozi.

L’Impatto del Calendario della Moda sui Designer

Il ritmo incessante del calendario della moda può essere una fonte significativa di stress per i designer. Questa pressione è stata messa in luce da vari professionisti del settore, tra cui Raf Simons, che ha lasciato la sua posizione di direttore creativo di Dior citando “lo stress eccessivo”. 

Giorgio Armani ha anche espresso preoccupazioni simili, scrivendo una lettera aperta nel 2020 in cui chiedeva un rallentamento del ritmo frenetico dell’industria della moda.

Una donna con un vestito rosso si pavoneggia sulla passerella di notte durante una collezione di crociere in un resort.

Il Futuro Del Calendario della Moda

Il futuro del calendario della moda è in costante discussione. 

Con l’ascesa del movimento “see-now-buy-now” e l’influenza crescente dello streetwear, i marchi sono costretti a riconsiderare le loro strategie. 

Gucci, ad esempio, ha deciso di abbandonare il tradizionale calendario della moda per adottare un approccio “seasonless”, unendo le collezioni uomo e donna in un unico show

Inoltre, a seguito della pandemia COVID-19, molti brand, tra cui Saint Laurent, hanno iniziato a seguire il proprio ritmo, distaccandosi dai tradizionali calendari della moda.

 

Conclusioni:

In sintesi, le pre-collezioni giocano un ruolo fondamentale nel calendario della moda, non solo dal punto di vista commerciale, ma anche come espressione della creatività dei designer.

Tuttavia, il ritmo incalzante dell’industria della moda può portare a pressioni e stress per i designer. 

Mentre l’industria si adatta alle nuove sfide, potremmo vedere una continua evoluzione del calendario della moda, con marchi che cercano modi di bilanciare l’innovazione creativa con il benessere dei loro talenti. 

L’industria della moda è un settore in continuo mutamento, e il calendario della moda ne è un esempio lampante.

Una considerazione importante è come il settore risponderà alle pressioni per rallentare e diventare più sostenibile. 

Come ha sottolineato Giorgio Armani nella sua lettera aperta, c’è un crescente bisogno di “ridurre la velocità” e di concentrarsi sulla qualità piuttosto che sulla quantità. 

Questa potrebbe essere una tendenza significativa nel futuro del calendario della moda, con i marchi che cercano di produrre meno ma  con maggiore attenzione al dettaglio, alla durata e all’impatto ambientale.

Inoltre, l’industria della moda potrebbe vedere un aumento della personalizzazione del calendario della moda da parte dei singoli marchi.

 Come dimostrato da Gucci e Saint Laurent, vi è la possibilità di abbandonare il tradizionale calendario della moda e di seguire un ritmo che si allinea meglio alle proprie esigenze e alla propria visione.

In conclusione, le pre-collezioni, pur essendo fondamentali per la salute finanziaria dei brand e per mantenere l’interesse dei consumatori, possono comportare una pressione significativa per i designer. 

Il futuro del calendario della moda potrebbe comportare cambiamenti significativi, con un’industria che si adatta per diventare più flessibile, sostenibile e rispettosa del benessere dei suoi talenti. 

Come sempre, l’industria della moda continuerà a evolversi e a ridefinire se stessa nel corso del tempo.

Se ti è piaciuto questo articolo scrivimi nei commenti e condividilo!

A presto!

Corrado.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E SCARICA GRATUITAMENTE:

IL PORTFOLIO BE A DESIGNER DEI NOSTRI ULTIMI PROGETTI RESORTWEAR

Clicca sul pulsante qui sotto
e segui le istruzioni:

FISSA UNA CONSULENZA GRATUITA CON UN ESPERTO DEL MIO TEAM PER VALUTARE IL TUO PROGETTO!

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO E PRENOTA LA CALL DALLE DISPONIBILITA’ IN CALENDARIO:
Corrado Manenti, il designer dei designer, mette in mostra il suo lavoro in Elementor Articolo singolo #3277.
5 1 vote
Punteggio articolo
Abbonarsi
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Parlano di noi

Alcune delle principali testate giornalistiche hanno già iniziato a parlare del nostro progetto e dei nostri clienti con grande entusiasmo e attenzione. Questa risonanza mediatica è la testimonianza del nostro impegno e della nostra professionalità nel promuovere il made in Italy nel mondo. In breve tempo siamo diventati un punto di riferimento per tutto il segmento degli stilisti emergenti 

Un iPad con l'immagine di una donna in bikini e di una donna in bikini.

Scarica la guida
"I 5 ERRORI DA EVITARE NELLA CREAZIONE DEL TUO BRAND DI COSTUMI"

I 5 ERRORI DA EVITARE NELLA CREAZIONE DEL TUO BRAND DI COSTUMI

Scarica il nostro portfolio di agenzia

Un tablet con l'immagine di una donna in bikini e l'immagine di una donna in bikini.
Portfolio Resortwear

Scarica il materiale GRATUITO sul Canvas

Tablet che mostra una pubblicità di strumenti aziendali di design di moda e lead magnet circondata da vari articoli e immagini legati alla moda.
Guida + Fashion Business Designer Canvas
Un uomo in abito in piedi accanto a un manichino per un blog di moda.